Celebriamo in Sicurezza

In questo momento così delicato, recarci in chiesa e poter tornare a celebrare la S.Messa è motivo gioia! Ma non deve diventare un rischio alla nostra salute. In questo post condividiamo le regole per poter stare insieme. Per gli orari delle celebrazioni vai alla pagina: Oratorio Burago - S.Messe



Prima di recarti in chiesa

  • Verifica la tua condizione di salute per non mettere in pericolo quella degli altri.
  • Non possono accedere alla chiesa coloro che:
    • Presentano sintomi influenzali;
    • Hanno temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C;
    • Sono consapevoli di aver avuto contatto con soggetti positivi al virus SARS-Cov-2 nei giorni precedenti alla celebrazione.
  • Ricordati di lavare le mani e di indossare la mascherina.
  • Cerca di raggiungere per tempo la chiesa per consentire un ordinato afflusso secondo le procedure previste. La S. Messa inizierà puntualmente all'orario indicato. Una volta iniziata la celebrazione non sarà più possibile accedere alla chiesa.


Per accedere alla chiesa

  • L'accesso alla chiesa è normato dal Protocollo stipulato tra la CEI e il Governo. Ottemperare a tali disposizioni richiede pazienza e spirito collaborativo.
    Chi ti aiuta e ti offre indicazioni in questa fase delicata svolge le sue mansioni volontariamente e con spirito di servizio.
  • Disponiti in fila a una distanza minima di 1,5 m dagli altri, anche se tuoi famigliari.
  • Se gli 82 posti certificati della nostra chiesa sono esauriti, e non sei riuscito ad entrare, dovrai avere pazienza e tornare per un'altra celebrazione, oppure offrire a Dio il tuo desiderio che non si è potuto concretizzare a causa di questa situazione. Non sono previste eccezioni di alcun genere in deroga alla capienza massima della chiesa.

In chiesa

  • Entrati in chiesa occupa solo i posti indicati da contrassegno, sarai aiutato dai volontari.
  • Il rispetto dei posti assegnati vale anche per i nuclei famigliari, unica deroga sarà per genitori con bambini di età inferiore ai 6 anni. Viene però consigliato di evitare di portare bambini troppo piccoli.
  • Durante la celebrazione indossa sempre la mascherina coprendo bene naso e bocca anche durante le preghiere assembleari e i canti.
  • Le offerte per la colletta verranno deposte liberamente nei luoghi indicati alla fine della celebrazione.

Per la Comunione Eucaristica

  • Non muoverti dal posto. Il celebrante ed eventualmente il diacono o le suore procederanno, girando per l'assemblea, alla distribuzione dell'eucarestia.
  • Quando il ministro ti presenta l'ostia consacrata mantieni la mascherina sul volto. Il ministro poserà la particola sulle mani. La risposta "Amen" va data indossando la mascherina. Solo quando il ministro si sarà spostato, potrai abbassare la mascherina e fare la comunione.

Per uscire dalla chiesa

  • Al termine della S.Messa attendi al tuo posto le indicazioni per il deflusso ordinato dalla chiesa. Dei volontari regoleranno l'uscita in modo da non creare assembramenti.
  • Una volta fuori dalla chiesa aiuta ad evitare che si formino gruppi numerosi e ravvicinati.

Riconciliazione e precetto festivo

  • Circa il sacramento della riconciliazione permane la forma del "Votum Sacramenti". Se vuoi accedere al Sacramento della Confessione individuale potrai farlo recandoti in Sacrestia prima delle S.Messe.
  • In questa fase non sei tenuto all'assolvimento del precetto festivo con la presenza alla S.Messa in chiesa. Se desideri, partecipa alla S.Messa attraverso i mezzi di comunicazione. Cerca di farlo con fede e unito al Signore.

Nessun commento:

Posta un commento